Le criosaune sono famose per la qualità elevata e l’affidabilità. La criosauna è un apparecchio estremamente efficace, che fa miracoli per la pelle, stimola la risposta immunitaria, allevia il dolore cronico, guarisce le lesioni nervose e migliora le prestazioni sportive. La sauna garantisce un ampio ventaglio di benefici per la salute. Basta una seduta di 2-3 minuti per ristabilire l’equilibrio naturale, stimolare il metabolismo e il sistema immunitario e accelerare il recupero. Costituisce una efficiente forma di sollievo dal dolore, soprattutto in caso di affezioni croniche degenerative.

La criosauna, come ricorda il termine stesso, è l’impiego delle basse temperature per la gestione di alcuni problemi o disagi di salute. L’uso del freddo per ottenere sollievo da alcuni sintomi o affezioni non è nuovo e in alcune applicazioni, come nel congelamento localizzato delle verruche, è entrato a far parte dei protocolli di cura. Non è il caso della criosauna, che rimane un trattamento non medico per il quale manca ancora il supporto degli Enti Regolatori degli Stati.

La crioterapia è stata sviluppata in Giappone alla fine degli anni ’70 del secolo scorso: i primi studi condotti riguardavano le possibili applicazioni per il trattamento dell’artrite reumatoide. Da allora ci sono state molte ricerche sugli altri benefici per la salute, compresa la perdita di peso.

La criosauna è il trattamento crioterapico del corpo intero: in altre parole, tutto il corpo è esposto a temperature estremamente basse, fino a -190°C circa, per un tempo molto limitato, al massimo 3-5 minuti. In questo breve intervallo di tempo, la temperatura media della pelle scende di circa 10 °C, mentre grazie alla durata limitata della seduta, quella corporea interna rimane pressoché invariata. Non sono immersi nella criosauna la testa e il collo, che rimangono quindi esposti al clima della stanza in cui si trova il dispositivo.

Nonostante si tratti di un trattamento di breve durata, è sempre presente nella stanza anche un operatore, che può intervenire sia per tranquillizzare il soggetto e favorire il rilassamento che in caso di necessità. Il trattamento può essere interrotto dal soggetto stesso in qualsiasi momento.